Palmoli

Il borgo medioevale si sviluppa su pianta a spina di pesce, formata da una struttura principale, dalla quale dipartono quelle secondarie.
L’impianto, protetto da mura perimetrali, si apriva all’esterno attraverso due porte, collocate sulla struttura principale, “da capo” e “da piedi”.
Il borgo offre un suggestivo castello marchesale, probabilmente parte di un sistema difensivo e comunicativo territoriale, unitamente a quello di Furci e di Monteodorisio, collocato nella parte più alta dell’abitato.
Il complesso difensivo, dichiarato monumento nazionale, si presenta con struttura architettonica complessa, frutto delle diverse stratificazioni storiche, e dotato di una torre dodecagonale ed alcuni stucchi.
Pregevole è la Chiesa cinquecentesca dedicata alla Madonna delle Grazie, che si presenta con gli stilemi della scuola toscana, con impianto a croce latina e cupola centrale. Il suo interno è ricco di stucchi e contiene la cappella dedicata al santo protettore, Valentino Martire.
Da vedere anche il convento di S. Maria del Carmine.
 
 
Il borgo
 
Gastronomia/antropologia
     
 
valtrignoturismo
000.000000
Acquaviva Collecroce
Carunchio
Castelguidone
Castelmauro
Celenza sul Trigno
Dogliola
Fresagrandinaria
Lentella
Mafalda
Montefalcone nel Sannio
Montemitro
Palmoli
Roccavivara
San Felice del Molise
San Giovanni Lipioni
Schiavi d'Abruzzo
Tavenna
Torrebruna
Trivento
Tufillo
 
 
 
 
 
 
Scopri il territorio
Acquaviva Collecroce
Castelguidone
Carunchio
Castelmauro
Celenza sul Trigno
Dogliola
Fresagrandinaria
Lentella
Mafalda
Montefalcone nel Sannio
 
Montemitro
Palmoli
Roccavivara
San Felice del Molise
San Giovanni Lipioni
Schiavi d'Abruzzo
Tavenna
Torrebruna
Trivento
Tufillo
Idee di viaggio
Festival d'estate
Festival della terza età
Festival di fine anno
Festival dei saperi
Festival dell'olio nuovo
Festival della vendemmia
 
 
 
 
Box val Trigno
Box romantica
Box avventura
Box benessere
Box degustazioni
 
 
 
 
 
 
Informazioni
Home
Press
Chi siamo
info@valtrignoturismo.it
 
e-learning
 
 
 
 

Copyright 2014, Centro Studi Ambientali e Territoriali