Torrebruna

L’impianto del borgo, probabilmente di epoca medioevale, si sviluppa su piani sfalsati, coerentemente con le curve di livello, e posto a presidio del tratturo Ateleta-Biferno.
Le sue fabbriche, costruite in materiale lapideo, si arrampicano sulla collina che li contiene, fino a raggiungere la chiesa dedicata alla Trasfigurazione di Nostro Signore Gesù Cristo.
Il tempio, costruito nel 1615, come testimonia un’iscrizione nella facciata, si presenta con stilemi baroccheggianti.
Il suo interno custodisce numerose opere d’arte della settecentesca scuola napoletana, una Madonna delle Grazie attribuita alla scuola del di Zinno da Campobasso e diverse tele ottocentesche, attribuite a Francesco De Benedictis da Guardiagrele.
Notevole è l’intagliato organo ligneo risalente al XVIII secolo, finemente decorato.
Bella la fontana realizzata con conci regolari di pietra.
Suggestivo è l’arroccato borgo della frazione di Guardiabruna, che presenta un palazzo baronale e il diruto monastero di Santa Vittoria, forse, dipendenza dell’abbazia di Montecassino.
 
 
Il borgo
 
Gastronomia/antropologia
     
 
valtrignoturismo
000.000000
Acquaviva Collecroce
Carunchio
Castelguidone
Castelmauro
Celenza sul Trigno
Dogliola
Fresagrandinaria
Lentella
Mafalda
Montefalcone nel Sannio
Montemitro
Palmoli
Roccavivara
San Felice del Molise
San Giovanni Lipioni
Schiavi d'Abruzzo
Tavenna
Torrebruna
Trivento
Tufillo
 
 
 
 
 
 
Scopri il territorio
Acquaviva Collecroce
Castelguidone
Carunchio
Castelmauro
Celenza sul Trigno
Dogliola
Fresagrandinaria
Lentella
Mafalda
Montefalcone nel Sannio
 
Montemitro
Palmoli
Roccavivara
San Felice del Molise
San Giovanni Lipioni
Schiavi d'Abruzzo
Tavenna
Torrebruna
Trivento
Tufillo
Idee di viaggio
Festival d'estate
Festival della terza età
Festival di fine anno
Festival dei saperi
Festival dell'olio nuovo
Festival della vendemmia
 
 
 
 
Box val Trigno
Box romantica
Box avventura
Box benessere
Box degustazioni
 
 
 
 
 
 
Informazioni
Home
Press
Chi siamo
info@valtrignoturismo.it
 
e-learning
 
 
 
 

Copyright 2014, Centro Studi Ambientali e Territoriali