Le identità culturali

Il panorama cerimoniale di questa valle è caratterizzato da un ampio processo di reinvenzione, e rifunzionalizzazione, degli eventi culturali: beni da conservare e tramandare alle generazioni future.
Questi eventi rendono possibile una metamorfosi altamente inclusiva, capace di trasformare gli spazi pubblici e attivando nuove reti sociali.
Per ovvie ragioni, oggi, queste manifestazioni, non seguono unicamente un ciclo calendariale o liturgico, come un tempo, ma sono rappresentate nell’alternanza temporale lavoro/vacanze, che regola l’attuale vita quotidiana; variazione necessaria per renderla sempre attuale e sentita dalla comunità che li ospita.
Ciò che rafforza questa rinnovata esigenza di “nuove manifestazioni”, in questa valle, è il coinvolgimento delle tre dimensioni temporali rappresentate dal passato, in cui veniva celebrata, dal presente, in cui ha luogo e dal futuro, dove verrà tramandata alle future generazioni.
Un’esperienza “unica ed autentica”, ovvero, “tradizionale”, appartiene ad uno sleng comune, qualche volta utilizzato in modo inopportuno o abusato, non legato al suo vero significato rappresentativo della genuinità dei prodotti tipici, dell’autenticità dei riti e delle cerimonie.

 
     
 
valtrignoturismo
000.000000
 
La farchia di Tufillo
Tartufo Re di Torrebruna
Tractorius di Celenza sul T.
La sagra dei cavatelli
 
 
 
 
 
Scopri il territorio
Acquaviva Collecroce
Castelguidone
Carunchio
Castelmauro
Celenza sul Trigno
Dogliola
Fresagrandinaria
Lentella
Mafalda
Montefalcone nel Sannio
 
Montemitro
Palmoli
Roccavivara
San Felice del Molise
San Giovanni Lipioni
Schiavi d'Abruzzo
Tavenna
Torrebruna
Trivento
Tufillo
Idee di viaggio
Festival d'estate
Festival della terza età
Festival di fine anno
Festival dei saperi
Festival dell'olio nuovo
Festival della vendemmia
 
 
 
 
Box val Trigno
Box romantica
Box avventura
Box benessere
Box degustazioni
 
 
 
 
 
 
Informazioni
Home
Press
Chi siamo
info@valtrignoturismo.it
 
e-learning
 
 
 
 

Copyright 2014, Centro Studi Ambientali e Territoriali